Insaporire le festività: le ricette tradizionali con il prosciutto affumicato

L’inverno è ormai arrivato e, assieme a lui, è giunto il momento di celebrare il periodo più bello dell’anno: le festività natalizie.

Se per alcuni le festività natalizie significano riposo, amore e allegria, per tutti il Natale e il Capodanno sono l’emblema del buon cibo.

La cena della Vigilia di Natale, il pranzo del 25 dicembre, il cenone dell’ultimo dell’anno mostrano come la tradizione si debba rispettare al meglio, realizzando prelibatezze di ogni tipo.

 

Che alimento non deve mancare durante le festività natalizie?

Soprattutto nel periodo natalizio, lontano dal tran tran quotidiano e nel totale relax, sfoderare la creatività in cucina è d’obbligo. Ancor di più se le pietanze da preparare sono da gustare durante i pranzi o le cene che celebrano un momento gioioso o un nuovo inizio.

Su ogni tavola non può mai mancare il prosciutto, meglio se affumicato. Il suo colore rosato e il profumo intenso lo rendono un prodotto che stimola tutti i sensi, donando una sensazione di calore e bontà ad ogni pasto.

I salumi sono infatti il simbolo di convivialità che raccoglie e unisce attorno al cibo tante generazioni diverse, liete di festeggiare in compagnia. Il prosciutto fa parte della lunga tradizione nostrana e arricchisce le tavole degli italiani rendendo ogni piatto più gustoso.

Ecco quindi alcune ricette natalizie tradizionali che, grazie all’aggiunta del prosciutto affumicato, rendono i manicaretti molto più interessanti e appetitosi.

Iniziare con gusto: antipasti saporiti

Dopo la cena della Vigilia, e dopo aver scartato i regali, ci si riunisce a tavola, dove tutti sono pronti per la grande abbuffata. Lo stesso accade il 31 sera quando, nell’attesa di stappare lo spumante, si celebra assieme agli affetti la fine di un anno e l’inizio di una nuova decade, sperando che tutti i desideri si possano realizzare.

Si comincia naturalmente dall’antipasto, che deve essere ricco ma leggero, per preparare lo stomaco alle prelibatezze che stanno per essere portate in tavola.

Gli stuzzichini iniziali devono quindi essere facili da preparare e da servire. Tramezzini e torte salate di qualunque genere e con l’aggiunta di prosciutto affumicato sono ottimi per cominciare, così come i grissini avvolti dal prosciutto.

Il sapore speziato e stagionato del prosciutto affumicato renderà ogni antipasto intrigante. Unito a qualche salsa più pungente o accompagnato da sottaceti, il prosciutto darà un tocco in più al banchetto.

 

Scopri il Prosciutto Affumicato di Ciarcia

Degustare la tradizione: primi piatti ricchi

A seconda della regione, si preparano specialità deliziose, ma non manca quasi mai il prosciutto. La lasagna o la pasta al forno sono ad esempio due prelibatezze tradizionali che deliziano il palato durante le feste natalizie, e non solo.

La lasagna e la pasta al forno, rigorosamente con ragù e mozzarella, possono essere arricchite dal prosciutto. In effetti l’affumicato da un tocco in più a delle pietanze tradizionali che, oltretutto, vengono spesso arricchite nelle diverse varianti dalla besciamella, dai funghi e dai piselli.

Un trionfo di sapori tipici della nostra cucina che, se messi assieme, creano un connubio squisito e profumato che emoziona e unisce. Il cibo è famiglia, passione e storia.

Un’altra specialità immancabile sulla tavola degli italiani sono i tortellini in brodo. Solitamente il brodo di cappone avvolge la bontà della pasta e del suo ripieno. Per guarnire al meglio, un po’ di prosciutto affumicato dall’aroma forte è quello che ci vuole per rendere il piatto fumante ancor più inebriante.

Preparare contorni fantasiosi: secondi piatti per tutti

Per quanto riguarda la seconda portata, le diverse tradizioni sia regionali che familiari sono tantissime.

Prima dello scoccare della Mezzanotte, se si volesse preparare un assaggio da accompagnare alle lenticchie, un’alternativa leggera al cotechino è proprio il prosciutto affumicato. Tagliato un po’ più alto e scaldato leggermente, porterà fortuna e buon umore prima dell’arrivo del nuovo anno.

Per i secondi piatti, però, laddove molti prediligono il pesce, c’è sempre un’altra famiglia che prepara la carne. È quindi difficile mettere d’accordo tutti, a meno che non si consideri la ricchezza dei contorni.

Per realizzare un contorno delizioso e originale basta infatti seguire le ricette tipiche con un’aggiunta che insaporisca e aromatizzi il tutto. Questo elemento pregiato e profumato è il prosciutto affumicato.

Pisellini cotti in padella con un po’ d’olio, un pizzico di sale e pepe e del rosmarino saranno già deliziosi, ma delle listarelle di prosciutto trasmetteranno maggior sapidità al piatto.

Un altro contorno che mette d’accordo tutti sono le patate. Sia tagliate grosse e cotte al forno o in padella, sia preparate come purè, la dolcezza del tubero, unita al sapore deciso del prosciutto, della salvia e di una manciata di noce moscata creerà un profumo invitante non appena verrà posto in tavola.

Il prosciutto adorna da secoli le tavole degli italiani e rende ogni pietanza più saporita e genuina

Laddove le ricette tradizionali abbracciano un elemento semplice ma intenso, nascono dei piatti gustosi, perfetti per festeggiare al meglio un momento di gioia e convivialità. Ciò che serve è solo una scelta accurata degli ingredienti.

Dal 1930 noi di Prosciuttificio Ciarcia lavoriamo secondo le antiche tradizioni secolari, con tecniche naturali e una grande cura per ottenere prodotti genuini e dar vita a salumi dal gusto inconfondibile e genuino.

Grazie alla stagionatura naturale di 16-18 mesi e l’aroma intenso, il nostro prosciutto affumicato di alta qualità assume un sapore speziato ma delicato, perfetto per arricchire ogni pietanza.

Se vuoi scoprire tutti i nostri prodotti, clicca qui sotto.

 

Scopri il Prosciuttificio Ciarcia

 

Nicola Ciarcia
Owner and Production Manager

 

 

Leave a reply:

Your email address will not be published.





– Dichiaro di aver letto l’informativa sulla privacy ed acconsento al trattamento dei dati

Site Footer

Sliding Sidebar